venerdì 23 dicembre 2016

Esame per arbitri di calcio

Si sono svolti lo scorso  17 dicembre gli esami finali del corso per arbitri di calcio. L'esame ha qualificato 11 nostri studenti come nuovi Arbitri effettivi appartenenti alla sezione di Gallarate. 
Gli stessi arbitri saranno già operativi con l'inizio dei gironi di ritorno a fine gennaio.
Qui sotto alcune foto dell'evento 




sabato 17 dicembre 2016

Progetto FORMA MENTIS

L’Istituto Geymonat aderisce all’ iniziativa di Forma Mentis InnovACTION Award 2017, offrendo ad  uno  studente della scuola  l’opportunità di  partecipare ad un corso di Autodesk Fusion 360 , un software innovativo di progettazione 3D per il mondo manifatturiero e del design nell’ambito di un  programma di crescita rivolto agli studenti,  gratuito e applicato al mondo del  lavoro.

Forma Mentis  negli ultimi 21 anni  ha formato diverse migliaia di persone in Italia e all’estero, per aumentare le loro competenze ed incrementare le loro opportunità di lavoro, grazie a un ampio catalogo di corsi di soft skills, IT e CAD, rivolti ad aziende, professionisti, privati, studenti, scuole e università.
Guzzetti Matteo di 5EB ha seguito per una settimana tre diversi corsi professionalizzanti certificati Autodesk ed è stato preparato alla creazione di progetti, reali e innovativi realizzando, nel corso della settimana di formazione, il progetto di un drone.
Attualmente, insieme ad uno studente dell’Istituto Ponti (indirizzo meccanico) e ad uno studente del Liceo artistico Don Milani, sta utilizzando le competenze acquisite per sviluppare un progetto in ambito manifatturiero. 
Il team di progettazione partecipa ad un concorso di idee ed i progetti presentati verranno valutati  da una giuria di esperti e premiati nell’evento fissato a fine maggio 2017.
Agli studenti che, con il loro progetto vinceranno il primo premio, verrà  regalato un viaggio a Londra e accesso all’Autodesk University del 2017.

Forma Mentis dona all’IS Geymonat 50 buoni sconto pari a un valore nominale complessivo di €15.000,00 (€300,00 x 50 buoni)  a favore di professori e studenti.
I buoni sconto, validi fino al 31/12/2019 sono utilizzabili per corsi Autodesk a calendario (Fusion, Inventor, Revit, 3ds Max, AutoCAD, Alias, Maya, ...).

venerdì 25 novembre 2016

Giornata Mondiale Contro La Violenza Sulle Donne

Il 25 Novembre è stato scelto nel 1999 come giornata internazionale per l'eliminazione della villania contro le donne dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite che ha ufficializzato una data che fu scelta da un gruppo di donne attiviste.
In occasione di tale giornata i ragazzi Luca Maniscalchi (Rappresentante della classe 5SB), Mara Colombo e Bosco Mattia (Rappresentanti di Istituto) hanno realizzato degli striscioni per sensibilizzare tutti gli studenti al rispetto della donna e al trattamento di quest'ultima al pari dell'uomo.
Ecco alcune foto di quanto realizzato:






mercoledì 9 novembre 2016

CORSA CAMPESTRE 2016

La gara campestre di quest'anno ha visto protagonisti 128 studenti del nostro istituto suddivisi in 3 categorie: allieve donne, allievi e juniores uomini.
Coordinati dagli insegnanti di scienze motorie i ragazzi si sono dati battaglia su un circuito disegnato tra le campagne tradatesi nei pressi  del centro sportivo di Via Europa.
La giornata mite e i colori caldi autunnali hanno fatto da cornice a una gradevole e apprezzata giornata di sport che i nostri ragazzi hanno onorato sino alla fine.   


Un reportage fotografico della giornata è disponibile a questo link:
https://drive.google.com/drive/folders/0B98vnkHoSSNaT1I0eUNxeU1jWGM?usp=sharing

venerdì 4 novembre 2016

Incontro con l’autore: Enzo Gianmaria Napolillo

Se la lettura di “Le tartarughe tornano sempre” aveva entusiasmato i nostri studenti, l’incontro con l’autore li ha coinvolti ancora di più.
Napolillo, con la narrazione dei suoi sogni realizzati, ha affascinato i ragazzi.
La ricerca tenace di realizzare il suo desiderio di scrivere anche per gli altri, la solitudine necessaria per concentrarsi nelle sue storie e nei suoi personaggi, l’incitamento ai ragazzi a perseguire sempre i propri obiettivi li ha raccontati senza enfasi “cattedratica” e con emozione.
La scoperta che la sua isola è stata identificata da tutti i lettori con Lampedusa lo ha piacevolmente sorpreso, perché ha allargato il tema dell’amore verso un senso di accoglienza più ampio.
Il colloquio con i nostri alunni è proseguito con le domande che gli hanno rivolto, molte delle quali hanno riguardato soprattutto la questione delle migrazioni, l’impegno dell’Italia ed i “muri” europei.
Napolillo ha risposto commentando alcuni fatti di cronaca recente e portando alcuni esempi di virtuosa accoglienza, ma soprattutto ponendo l’accento sul doveroso senso di uguaglianza che dovrebbe maturare in tutti noi. Una maturazione che può avvenire attraverso la conoscenza e la lettura che sono degli aiuti preziosi per vedere anche “oltre l’orizzonte”. (a.r.)







mercoledì 12 ottobre 2016

LA PARTIGIANA DELLA MEMORIA

L’incontro di giovedì 6 ottobre con Vera Vigevani Jarach i nostri studenti non lo dimenticheranno, di certo, tanto facilmente e non solo perché a 88 anni Vera riesce a trasmettere tanta passione di vivere, ma anche perché non capita certo tutti i giorni di “incontrare la storia”.
Vera Vigevani Jarach è una delle “madri di Plaza de Mayo” , che da 40 anni combatte perché quel che è avvenuto nell’Argentina della dittatura militare non venga dimenticato.
E Vera ha fatto percorrere ai nostri studenti gli avvenimenti più tragici del nostro Novecento, non dimenticando gli orrori di oggi: dal genocidio degli Armeni, alle persecuzioni nazi-fasciste, dall’olocausto degli Ebrei , ai desaparecidos Argentini, dalle migliaia di morti nel mare nostrum, alle terribili torture e uccisioni che ancora oggi avvengono in Siria e in altre parti del mondo e di cui poco siamo a conoscenza.
Dopo la “scomparsa” della figlia, Vera ha iniziato la sua ricerca di verità, che ha trasformato ben presto in una incessante testimonianza, ma soprattutto in ricerca di giustizia.  Ed è il valore della giustizia, oltre che il dovere della memoria, che Vera ha sottolineato più volte durante la suo incontro con nostri ragazzi, un valore e un dovere che sono forza di bene e di vita per la nostra “partigiana della memoria”, come lei stessa vuole che i ragazzi la ricordino.

martedì 20 settembre 2016

Premiati due ex-alunni del Geymonat

Il 14 settembre si è svolta la cerimonia di premiazione della V edizione del Tablet @ Talent, l’iniziativa di Elmec Informatica dedicata ai migliori neo-diplomati degli indirizzi di Informatica del territorio. 
Fra gli altri, William Capaldo e Riccardo Di Lella dell'ISIS Geymonat che hanno avuto le migliori valutazioni all'esame di Stato delle due classi di Telecomunicazioni. 
I premi consistevano in un tablet di ultima generazione e la possibilità di partecipare, senza dover affrontare nessun iter di selezione, all’Elmec College, percorso di formazione in ambito tecnico informatico organizzato dall'azienda. 
La cerimonia è stata anche l'occasione per proclamare i tre migliori progetti innovativi presentati dagli studenti e il progetto di William Capaldo si è aggiudicato il secondo posto premiato con S7, l'ultimo cellulare della Samsung. 
William ha vinto anche questo premio presentando un sistema automatico per ricaricare il cellulare.

http://www.laprovinciadivarese.it/stories/Economia/elmec-cerca-talenti-da-assumere-e-premia-31-studenti_1201729_11/#